Olio di cocco vergine biologico | Puro al 100% | La Saponaria

11,99 IVA incl.

La Saponaria

1.000 ml

La Saponaria

  • Spremuto a freddo e deodorato con metodi fisici
  • Nutrimento concentrato per il cuoio capelluto
  • Usalo nella cosmesi fai-da-te oppure puro

Disponibile

Puoi guadagnare fino a 11 Petali!


Vuoi uno sconto? Accedi e abbonati a Tribe!

Olio particolarmente apprezzato per le sue proprietà emollienti e nutrienti, riduce considerevolmente la disidratazione della pelle. In piccole dosi può essere applicato sui capelli per donare brillantezza e vigore.

Da agricoltura biologica.

Proprietà cosmetiche e benefici dell’olio di cocco

Noce di cocco naturale aperta in due
Noce di cocco aperta

L’olio di cocco biologico svolge le seguenti azioni:

  • Nutriente: l’olio di cocco viene assorbito velocemente dalla pelle, non ostruisce i pori e nutre la pelle in profondità, idratandola
  • Antibatterica e antimicotica: contrasta sia i batteri che i funghi grazie soprattutto alla presenza di acidi grassi saturi quali laurico (presente anche nel latte materno) e caprico.
  • Lenitiva: lenisce scottature, ustioni, punture da insetto e arrossamenti da pannolino

Inoltre, contenendo la Vitamina A e la Vitamina E, ha proprietà antiossidanti, cioè contrastano l’azione dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento della pelle.

Infine, troviamo la Vitamina K, la quale supporta e la naturale funzione di barriera dell’epidermide, rendendolo idratato e favorendo la riduzione di gonfiori, arrossamenti e infiammazioni.

Come usarlo

Delicatamente profumato e molto nutriente può essere impiegato puro o in balsami per il corpo, esfolianti ad azione nutriente, oli abbronzanti e doposole.

  • Sulla pelle

A differenza dei capelli, sul viso non è consigliata l’applicazione dell’olio per tutta la notte!

Applicalo sulla pelle del corpo in gravidanza per nutrire e proteggere la pelle, contrastando i batteri e i funghi.

Infine, olio di cocco può lubrificare i capezzoli per evitare l’essiccazione e screpolature durante il periodo dell’allattamento.

Ottimo per realizzare composti rassodanti.

Ancora meglio, usa l’olio di cocco sulla pelle insieme agli oli essenziali lenitivi – come l’olio di cedro, di citronella, di rosmarino, di albero del tè e di lavanda.

  • Sui capelli

ti basterà mescolare assieme un cucchiaio di olio di cocco con un po’ di burro di karitè e qualche goccia di olio essenziale. Distribuisci il prodotto sulle lunghezze, lascialo in posa una mezz’ora e poi lava i capelli con lo shampoo, per eliminare ogni residuo. Vedrai che risultato!

Le migliori sinergie si hanno tra l’olio di cocco e i burri vegetali come il burro di cacao e il burro di Karité, con i quali è possibile ottenere unguenti nutrienti per la pelle secca e screpolata, la cui applicazione è indicata nei mesi freddi.

per capelli ricci e sfibrati

Puoi passarlo sui capelli umidi come maschera o leave-in dopo lo shampoo, oppure sui capelli asciutti come impacco (balsamo) pre-shampoo.

Infine, come abbiamo detto in precedenza, l’olio di cocco ha proprietà antibatteriche, antimicotiche e lenitive. Questo lo rende uno dei migliori candidati naturali per trattare la dermatite seborroica.

Quanto tenerlo sui capelli?

Prima di risciacquarlo, tenerlo in posa per 3-5 minuti, nel caso della maschera e per almeno 20 minuti nel caso dell’impacco.

L’ideale sarebbe applicare la maschera per una notte intera, in modo da far assorbire ai capelli tutte le proprietà dell’olio.

L’olio di cocco viene spesso utilizzato come maschera contro i pidocchi, da applicare almeno due volte la settimana e sciacquare con aceto di vino bianco aggiunto a un litro d’acqua.

  • Sulla barba

Vuoi mantenere la tua barba morbida? Esalta le sua qualità di resistenza e bellezza applicando questo olio di cocco deodorato. La tua barba apparirà subito più lucida, morbida e dall’aspetto curato. Puoi altresì utilizzarlo appena prima della rasatura, per ammorbidire la pelle.

Inoltre, come detto in precedenza, l’olio di cocco ha proprietà antibatteriche ed antimicotiche: contrasta i batteri e i funghi presenti sulla tua barba!

  • Sui denti: Oil pulling

L’olio di oliva è il più raccomandato per la pratica dell’oil pulling: risciacqua la mattina i tuoi denti con un cucchiaio di olio di cocco per sbiancarli e porre rimedio all’alitosi.

  • Trattamento delle zone intime

L’olio di cocco viene spesso utilizzato nei trattamenti dei genitali e zone intime, come la balanite (infezione del glande) o l’infezione da lieviti, in quanto clinicamente provato contro le infezioni fungine.

Viene fatto anche uso topico sulla vagina, per contrastare l’eccessiva secchezza di quest’ultima.

Inoltre, bisogna ricordarlo, svolge un’ottimo lavoro come lubrificante sessuale, insieme all’olio di mandorle dolci, in quanto non irrita le mucose e svolge un’azione emolliente sulla pelle delle zone intime.

  • Per il tatuaggio

Se si è freschi di tatuaggio l’olio di cocco è un elemento naturale perfetto per essere applicato sul tattoo per mantenere la pelle idratata. Gli acidi grassi naturalmente presenti (acido caprico, caprilico e laurico) agiscono come disinfettanti naturali contro le infezioni microbiche, mentre la vitamina E mantiene la pelle morbida ed elastica.

  • Struccante per gli occhi

Evita i prodotti chimici e usa l’olio di cocco come struccante per il contorno occhi! Ti consigliamo per l’occasione anche la salvietta struccante lavabile in bambù!

  • Abbronzante e doposole

Se desideri un’abbronzatura perfetta e veloce, anche qui l’olio di cocco può darti una mano! Viene infatti assorbito in fretta dalla pelle e stimola la produzione della melanina, responsabile dell’abbronzatura, senza impedire la penetrazione della vitamina D.

Detiene anche una discreta protezione solare naturale di SPF 4-6.

  • Per animali domestici (come cani)

I benefici dell’olio di cocco non si fermano alle persone, ma proseguono anche sugli animali da compagnia!

L’olio di cocco aiuta anche a combattere gli stati infiammatori della cute, come gli eczemi e le condizioni di secchezza, donando al tuo animale un buon odore.

Durante il lavaggio del tuo cane, diluisci l’olio con l’acqua e lava le parti intime e delicate (es: zampe e orecchie) dell’animale.

Utilizza l’olio anche in combinazione con i rimedi contro le zecche e zanzare!

Come e dove conservarlo

L’olio di cocco può rapprendersi e solidificare a temperatura ambiente, specialmente in inverno, basterà porlo su un termosifone o scioglierlo a bagnomaria.

Conserva l’olio di cocco in un luogo fresco e asciutto, dove la temperatura sia inferiore a 24° C.

Richiudi sempre molto bene il contenitore, anche durante i tuoi trattamenti, in questo modo l’aria comprometterà di meno le qualità e la durata dell’olio.

Fai in modo che la temperatura di conservazione rimanga costante. Puoi tenerlo anche in frigo, ma in questo caso diverrà completamente solido (il che non è un problema, si scioglie facilmente).

Evita di conservarlo in bagno, anche se lo usi come trattamento per la bellezza: gli sbalzi di temperatura e l’umidità possono compromettere le qualità dell’olio.

Dato che può essere conservato per anni, ti raccomandiamo di controllarlo comunque ogni 1-2 mesi per verificare che non vi sia la comparsa di muffa o irrancidimento (solidificazione).

L’olio è da considerarsi scaduto nei seguenti casi:

  • Ha assunto una colorazione gialla
  • Presenta macchie di muffa verdi o marroni
  • Emana un cattivo odore
  • Ha coaguli o una consistenza grumosa

Confronto con altri oli per capelli

Per gli impacchi pre-shampoo sui capelli è più consigliato l’olio di cocco. Se vuoi invece applicare una maschera, scegli il burro di karité.

L’olio di semi di lino è ottimo per curare e idratare i capelli crespi, quello di cocco per nutrirli e purificarli.

Ha le proprietà simili a quelle dell’olio di cocco, ma è più consigliato per il trattamento dei pelle e capelli grassi in quanto ha un livello comedogenico inferiore rispetto a quello dell’olio di cocco.

Per il trattamento dei capelli, l’olio di cocco offre maggiori benefici per il cuoio capelluto, mentre l’olio di argan agisce maggiormente sui capelli stessi.

L’olio di jojoba possiede proprietà riequilibranti che normalizzano la produzione di sebo, è ottimo quindi per il trattamento di capelli grassi. L’olio di cocco invece possiede proprietà nutrienti e purificanti.

Contenuto

1.000 ml

Durata dopo l'apertura (PAO)

6 Mesi

Principi attivi

olio di cocco

Tipologia

Biologico/a, Naturale, Vegan

Tipo di pelle

pelle mista, pelle normale, pelle secca

Regione di produzione

Marche

Indice di saponificazione

0,190 mg NaOH/g olio

Percentuale di utilizzo nel sapone e nelle creme

10-50 %

Protezione solare

SPF 4-6

Puoi analizzare l'INCI su Biodizionario & EcoBioControl

Cocos Nucifera Oil*inci-ottimo

* da Agricoltura Biologica

La passione per i saponi, Luigi la acquisisce da sua nonna Gina, che lo supervisionava mentre da bambino li fabbricava in soffitta.

Diventato ormai grande, si laurea in Scienze e Tecnologie dei Materiali e incontra Lucia!

Insieme iniziano un nuovo percorso che cambierà la vita a loro e a moltissime altre persone: La Saponaria!

Luigi Panaroni e Lucia Genangeli del laboratorio La Saponaria
Luigi & Lucia

Nel 2007 con l’aiuto e il sostegno dei Gruppi di Acquisto Solidali e collaborazioni a km 0 con piccoli agricoltori, La Saponaria inaugura il suo primo micro-laboratorio consapevole e ad impatto zero con l’obiettivo di produrre cosmetici buoni per chi li usa e che abbiano un impatto positivo per l’ambiente e per le persone.

Spesso con i piccoli agricoltori nascono collaborazioni interessanti: barattano materie prime in cambio di cosmetici!

Col tempo le collaborazioni, la squadra e il catalogo si sono espansi, ma i principi di partenza sono rimasti gli stessi, per questo sempre più ingredienti equo-solidali vengono utilizzati nelle ricette di La Saponaria.

Team di La Saponaria
La squadra di “La Saponaria”

Spese di spedizione: più acquisti, più risparmi!

  • Fino a 34,99€ – 5,90€
  • Da 35€ a 48,99€ – 3,90€
  • Sopra 49€ – Gratis

Ordina più confezioni dello stesso prodotto e risparmia di più!

Sconto applicato sulle quantità di prodotto acquistato:

  • 2 pezzi: 1%
  • 3 pezzi: 2%
  • 4+ pezzi: 3%

Accumula Punti Petalo e convertili in sconti!

  • Per ogni euro speso per l’acquisto di prodotti ricevi: 1 Punto Petalo
  • Per ogni tua recensione di un prodotto che hai acquistato ricevi: 5 Punti Petalo

Utilizza i tuoi Punti Petalo durante gli acquisti con un valore di scambio:

100 Punti Petalo = 1,00 €

Puoi utilizzare quanti Punti Petalo desideri, in qualunque momento!

Esempi:

– Se utilizzi 33 Punti Petalo –> ottieni 0,33 € di sconto

– Se utilizzi 1.031 Punti Petalo –> ottieni 10,31 € di sconto

 

Vuoi ottenere ancora più vantaggi? Abbonati a Tribe e contribuisci alla crescita della tribù di Italeen!

Condividi le tue opinioni!

Facci sapere cosa ne pensi...

Cosa dicono gli altri

Non ci sono ancora contributi.

×

Accedi

Registrati

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

Continua come ospite

Non hai un account? Fai login

Send this to a friend